Condizioni di Vendita

Condizioni generali di fornitura

 

Le presenti condizioni generali di fornitura avranno efficacia per qualsiasi ordine, se non espressamente derogate in forma scritta dalle parti e accettate e confermate sempre in forma scritta da CASTELLI SPA

 

Prezzi

 

I prezzi riportati nella conferma d'ordine si intendono al netto di tasse, imposte, spese di trasporto ed ogni altro onere. PMP si riserva la facoltà di modificare prezzi ed informazioni relativi ai prodotti esposti, senza alcun obbligo di preavviso. Le eventuali variazioni dei listini non influenzeranno gli ordini già confermati da CASTELLI SPA.

 

Termini di consegna

 

Sono da ritenersi validi unicamente i termini di consegna indicati da CASTELLI SPA nella propria conferma d'ordine. Eventuali ritardi nelle consegne non daranno, in ogni caso, adito al Committente ad ottenere riduzioni di prezzo, dilazioni di pagamento o alcun tipo di risarcimento.

 

Consegna

 

La merce si intende resa "franco magazzino" CASTELLI SPA. Le responsabilità ed i rischi del trasporto sono a carico esclusivo del Committente, fatta salva ogni eventuale rivalsa dello stesso nei confronti del trasportatore/spedizioniere. Nel caso in cui il Committente si rifiuti di ritirare i prodotti oggetto della vendita, tutti i rischi, le responsabilità e gli oneri per la loro conservazione saranno a suo esclusivo carico.

 

Forza maggiore

 

La forza maggiore, il caso fortuito e tutti gli eventi eccezionali che possano pregiudicare la regolare evasione dell'ordine, quali ad esempio ritardi di consegna da parte dei fornitori di CASTELLI SPA, disguidi di trasporto e contrattempi nella fabbricazione, conflitti sindacali, mancanza di materia prime e/o componenti, di energia, provvedimenti da parte delle autorità statali nonché restrizioni nelle importazioni ed esportazioni, consentiranno a CASTELLI SPA di prorogare in misura adeguata i termini di consegna o, se l' evasione dell' ordine sia compromessa o resa impossibile, di recedere totalmente o in parte dal contratto, senza diritto del Cliente ad alcun risarcimento. È ancora facoltà di CASTELLI SPA non dare evasione all' ordine, anche se confermato, qualora il Cliente sia divenuto insolvente anche con riferimento ad altre forniture o nei confronti di altri fornitori, oppure siano diminuite le sue garanzie patrimoniali.

 

 

Pagamenti

Le condizioni di pagamento accettate sono carta di credito o Paypal.

In nessun caso sono previsti oneri aggiuntivi in relazione alla condizione di pagamento scelta.

Si ricorda che il mancato rispetto delle condizioni di pagamento (riportate nella nostra conferma d'ordine ed in tutti i documenti fiscali) causa l'automatica messa in mora, al Tasso ufficiale di riferimento (ex TUS), aumentato di sette punti, come previsto dall'Art. 5, comma 2 DLGS 9 Ottobre 2002, n. 231, più l'eventuale rimborso delle spese legali.

Nel caso di inosservanza dei termini e delle condizioni di pagamento, CASTELLI SPA si riserva altresì la facoltà di esigere il saldo di fatture anche non scadute, di sospendere le forniture e di risolvere i contratti in essere e/o di rinegoziarne le condizioni. Sarà, inoltre nostra facoltà richiedere il risarcimento dei danni subiti.

 

 

Garanzia

La durata del periodo di garanzia è di un anno dalla data di consegna della merce.

Il cliente è tenuto a controllare che il prodotto consegnato non presenti difetti evidenti ed eventualmente a comunicarli entro massimo 15 giorni dalla consegna in forma scritta all’ indirizzo email info.it@castelli1877.com documentando il difetto riscontrato con foto, descrizione e numero dei pezzi non conformi.

Nel caso in cui si riscontri effettivamente il difetto del prodotto, CASTELLI SPA provvederà alla sostituzione dei prodotti non  conformi senza addebiti di spese; è facoltà di CASTELLI SPA proporre uno sconto in luogo della sostituzione del prodotto qualora lo ritenga opportuno.

CASTELLI SPA non risponde per danni al prodotto evidentemente causati dal trasporto.

Nessun' altra spesa o danno (diretto o indiretto, presente o futuro), potrà essere addebitato al Fornitore.

Eventuali ammanchi dei prodotti spediti, devono essere notificati dall'acquirente entro e non oltre cinque giorni dalla data della consegna.

 

Controversie

Per ogni controversia relativa all'interpretazione e/o all'esecuzione della fornitura, sarà competente in via esclusiva il Tribunale di Bologna.

Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Maggiori informazioni Ok